Tameer Preloader

SOGEK- RISTRUTTURAZIONI

Perché ristrutturare la stanza da bagno? Ecco perché la stanza da bagno è diventato sempre più un luogo dove rilassarsi e pensare

Home / Perché ristrutturare la stanza da bagno? Ecco perché la stanza da bagno è diventato sempre più un luogo dove rilassarsi e pensare

Perché ristrutturare la stanza da bagno? Ecco perché la stanza da bagno è diventato sempre più un luogo dove rilassarsi e pensare

Con questo articolo vogliamo spiegarti quant’è fondamentale avere uno un luogo dove potersi rilassare, pensare a nuove idee e perché no, trovare delle risposte a tante domande che ti poni sul lavoro o sulla vita quotidiana.

Ti sei mai chiesto perché quando ci facciamo la doccia o un bagno rilassante ci vengono in mente tantissime idee geniali o soluzioni a dei problemi?

Adesso presta molta attenzione a questa storia che abbiamo scritto e capirai il motivo

Si narra che Archimede avesse un caratteraccio, era molto permaloso, e per di più a volte era irrispettoso del lavoro altrui. Visto che lui era un GENIO, gli altri contavano come il due di coppe con la briscola a mazze. E come se non bastasse, nell’ultimo periodo era diventato insopportabile. Il suo nervosismo, la sua rabbia, lo avevano reso inavvicinabile: gli bastava un nonnulla per diventare un folle e sbraitare per la città. Ciò che i suoi compaesani non sapevano era che c’era qualcosa che lo sfiancava. Si sentiva enormemente frustrato perché non riusciva a venire a capo ad un problema, un dilemma di fisica, e ciò lo rendeva iper nervoso. Infatti la leggenda narra che Archimede fosse ossessionato dal principio secondo cui un corpo immerso in un liquido galleggia. Ogni giorno si scervellava per riuscire a capire cosa ci fosse dietro, ma nonostante ci provasse in tutti i modi, non riusciva a raccapezzarsi.

Un giorno, però, decise di darsi una calmata e fare un rilassante bagno caldo. Voleva solo godersi un’ora tranquillo quando… plof: Una gamba gli salì verso l’alto, e subito dopo iniziò a galleggiare anche l’altra. Così, al siracusano, venne il lampo di genio. Si alzò in piedi ed urlò: “Eureka! Eureka!” Aveva passato ore ed ore sui disegni e sui libri, agitandosi per cercare una soluzione adatta, sbattendosi per una formula che spiegasse perché certi corpi galleggiano e perché altri affondano. Ed ora aveva appena trovato la soluzione al suo problema (il principio di Archimede appunto), e tutto grazie a quel bagno caldo che gli aveva permesso di trovare un attimo di calma. Dietro questa curiosa storia ci sta la teoria della Frequenza delle Onde Cerebrali. Il nostro cervello, secondo il prof. Berger, emette onde di varia frequenza, e questa frequenza cambia a seconda del nostro stato di concentrazione.

Così possiamo dividere le onde in:

• Onde Beta: le onde di frequenza elevata che emettiamo quando svolgiamo un compito che stimola i sensi; non sei concentrato ma sei sveglio. In genere il Beta è il nostro stato abituale.

• Onde Alfa: onde di frequenza media; lo stato Alfa è quello della concentrazione, quando siamo calmi, rilassati mentalmente ed è anche lo stato del sogno ad occhi aperti.

• Onde Tetha: onde di bassa frequenza che emettiamo durante il sonno.

• Onde Delta: onde di bassissima frequenza che emettiamo durante il sonno profondo. Come ha detto Colin Martindale, professore dell’Università del Maine, la maggior parte delle nostre attività le svogliamo in stato Beta, ovvero con una concentrazione superficiale. Lo stato Alfa, invece, facilita l’apprendimento e l’influsso di idee. Ecco perché quando ci agitiamo, e quindi ci allontaniamo dallo stato Alfa, non riusciamo mai a trovare la soluzione ai nostri problemi.

Per esempio:

• Nicola Tesla per ragionare si chiudeva in una stanza vuota per raggiungere la calma assoluta e respirava profondamente per due minuti;

• TUTTI e dico TUTTI gli artisti Rock degli anni ’60 facevano uso di cannabis come stimolo a comporre musica, ciò li faceva rilassare ed entrare in Alfa, dopo di che erano super creativi; • quando sei seduto sul gabinetto oppure sei sotto la doccia ti vengono infinite idee, trovi soluzioni e risposte ai vecchi dialoghi perché sei rilassato o in alfa e diventi un genio; • quando sei agitato, come durante quando qualcuno ti aggredisce, dici solo stupidaggini e sembri un idiota.

E per entrare in stato alfa che bisogna fare? Semplice, stare in un luogo dove potersi rilassare e fare 10 ampi respiri ed eccoti già diventato un genietto!

Abbiamo voluto scrivere questo piccolo racconto per farti capire quant’è importante avere nella propria casa un posto dove rilassarsi e pensare, in questo caso la stanza da bagno, dove adesso siamo arrivati ad un epoca dove non viene più usata solo ed esclusivamente per fare i propri bisogni ma è diventata sempre più un luogo dove rilassarsi, pensare e prendersi cura del proprio corpo, come la vasca da bagno, vasca idromassaggio, il box doccia e addirittura prodotti wellness.

Sei pronto a ristrutturare la tua stanza da bagno? Contatta subito un nostro esperto e fissa un appuntamento per progettare insieme a te la tua stanza da bagno.