Ristrutturazione locale commerciale Roma

Home / Ristrutturazione locale commerciale Roma

Ristrutturazione locale commerciale Roma

Quando si tratta di rinnovare una proprietà commerciale, la flessibilità e la linea di fondo sono importanti criteri da considerare. Gli investitori devono inoltre assicurarsi di ottenere un ritorno sul loro investimento poiché ogni spazio commerciale è prezioso e deve portare valore.

ristrutturazione locale commerciale
Nel caso in cui acquisti una proprietà commerciale, rinnovarla in base alle proprie esigenze consente di personalizzare lo spazio per la tua attività commerciale. Pertanto, è necessario fare alcuni lavori in quanto tali proprietà solitamente vengono acquistate nude ed hanno bisogno di lavori di restauro. In questo modo migliorerete notevolmente il valore commerciale dell’immobile.

Assicurarsi che lo spazio rinnovato sia abbastanza flessibile per anticipare eventuali cambiamenti futuri e assorbire gli urti sul mercato.

Supervisionare la ristrutturazione per garantire che vari aspetti del progetto comportino un investimento di ritorno. Tali misure possono includere lavori per consolidare lo spazio e per aumentare la redditività.

Tuttavia, utilizzando strategie di investimento intelligenti, è possibile portare valore e dividendi alla tua attività a lungo termine. Ad esempio, se si decide di vendere la tua proprietà lungo la strada, il tempo e il denaro speso per la ristrutturazione dovrebbe fornire un aumento esponenziale del patrimonio netto.

Iniziare lavori di ristrutturazione commerciale può essere sia un momento eccitante che travolgente. Forse stai lanciando un business che hai sognato per lungo tempo, o se quel sogno è già stato da te realizzato, stai crescendo (congratulazioni!).

Il rimodellamento di spazi commerciali è tipicamente necessario per ottenere una condizione che soddisfi le esigenze aziendali del locatario. A volte i locatori negoziano un accordo in cui gestiscono parte o tutti i costi di rimodellamento. Tuttavia, è anche possibile che le spese di rimodellamento finiscono per essere la sola responsabilità del locatario.

Per i clienti, i lavori di ristrutturazione indicano il successo dei negozi, la cultura del brand e l’espansione. Per i dipendenti, lavorare in un negozio moderno e ben progettato favorisce il morale della squadra e può suscitare un maggior interesse da parte di nuovi candidati.

RISTRUTTURAZIONE LOCALE COMMERCIALE: STEP DA SEGUIRE

Ecco una guida per pesare i costi rispetto ai benefici del rinnovo:

Fase 1.  Determinare ciò che deve essere fatto

La ristrutturazione di una proprietà esistente molte volte richiede una demolizione parziale o  totale, verifica quanta infrastruttura e struttura esistenti del tuo edificio è possibile utilizzare. È spesso possibile ridurre i costi di ristrutturazione mantenendo intatti gli impianti elettrici esistenti, gli impianti idraulici,  termici e di condizionamento. Se ciò non fosse possibile ed il progetto prevede passaggi e componentistiche di impianti nuovi, la cosa migliore e la demolizione e il rifacimento di pavimenti, rivestimenti ed eventuali controsoffitti.

Fase 2.  Scegli la tua squadra

Consulta le imprese più affidabili sul mercato che sappiano consigliarti sulle tendenze più recenti, e sui dettagli che compongono tutte le fasi di una complessa ristrutturazione, nonché una serie di professionisti che rispettino le scadenze.

Il tuo team dovrebbe essere in grado di consigliarti durante tutto il processo di ristrutturazione, finalizzare al meglio il  lavoro ed eseguirlo in base alle normative vigenti in materia sanitaria e di sicurezza.

La scelta di una impresa che soddisfa costantemente i termini e finisce il progetto sul budget iniziale è essenziale per ridurre al minimo i costi e le perdite derivanti dalle vendite. Un modo per motivare gli appaltatori è quello di negoziare un incentivo per il completamento anticipato, che fornisce loro bonus per il completamento tempestivo del progetto, ma riduce il compenso se  i tempi si allungano. Ricorda, ogni giorno che utilizzi per ristrutturare il tuo negozio ti toglie giorni in cui il tuo negozio può essere aperto per vendere ai clienti.

Fase 3.  Posizionamento degli elementi di archiviazione

Dove posizionerai l’area di servizio del tuo negozio, i registratori di cassa e le merci? Prenditi un po’ di tempo per analizzare la disposizione nella tua configurazione corrente. Dove sono più clienti che si riuniscono, camminano e spendono la maggior parte del tempo? Dove vuoi deviare il traffico del cliente e come volerlo scorrere? Considerate come rendere l’esperienza di shopping più un esperienza, piuttosto che semplicemente un lavoro. Quindi determinate dove mettere elementi e attrazioni diverse, per creare un flusso di traffico pedonale ideale. Decidere sull’insieme di materiali e colori che desideri incorporare. Rivedere, rivedere e rivedere finché non sarai completamente soddisfatto del progetto finito.

Durante tutto questo processo di creazione, mantenete l’attenzione sul miglioramento, e rafforzamento del tuo brand. Una ristrutturazione del negozio presenta un momento opportuno per rivisitare l’immagine del tuo brand e il suo posizionamento nella mente dei clienti e dei dipendenti.

Disposizione

Qual è la prima impressione che desideri creare quando i clienti e gli utenti entrano nel tuo negozio? Rinnovare il tuo negozio per soddisfare questi clienti e creare uno spazio sicuro e confortevole. Porte di accesso di design abbastanza larghi per ospitare passeggini, se il tuo negozio vende gli oggetti per bambini, e assicurati che le varie scaffalature siano abbastanza basse per persone anziane o disabili.

La ristrutturazione di uno spazio di vendita non solo deve mostrare merce con esattezza, ma deve anche essere facilmente accessibile, il che consentirà ai clienti di acquistare in modo logico.

Combinazione di colori

Si dice che i colori influenzano le nostre emozioni. Pertanto, utilizzare i colori in tandem con l’illuminazione e la spaziatura rende le persone più propense all’acquisto.

Se il tuo negozio è nell’attività di fare, vendere e servire cibo, allora i colori marroni, rossi e arancioni sono noti per innescare la fame (pensa ai colori utilizzati nei ristoranti di McDonald’s o Burger King). Il verde invece provoca emozioni intorno alla salute e alla crescita, ideale per i negozi relativi al benessere (come Jamba Juice).

Passo 4.  Misurazione dei risultati. La vostra ristrutturazione è stata efficace?

I restauri dei locali commerciali non sono economici. Infatti, se i lavori di ristrutturazione non avrebbero fornito ritorni sugli investimenti, allora le imprese non si preoccuperebbero di farlo. Misurare il successo del tuo progetto di ristrutturazione del negozio sarà unico per la tua attività. Tuttavia, ci sono alcune metriche che dovresti tenere a mente quando si determina il tuo profitto reale, dopo la ristrutturazione.

In primo luogo, il restauro della tua attività commerciale invia il messaggio ai clienti che sei disposto a investire nella tua attività, per essere pari o meglio della tua concorrenza. Il tempo e i soldi necessari per adeguare correttamente un negozio commerciale possono essere scoraggianti. Tuttavia, facendo attenzione agli aspetti – inclusa la posizione, l’abilità del commerciante, la nuova merce e il design degli interni – in anticipo sul futuro, aumenta le possibilità di produrre uno spazio di vendita che aumenta anche i profitti a medio e lungo termine.

Richiedi un preventivo gratuito.